patata

Gli acceleratori ionici GAMMA Green svolgono un’importante ed efficace azione se applicati su impianti d’irrigazione per colture di piante, fiori, ortaggi, prati ecc.

IRRIGAZIONE

L’applicazione di acceleratori ionici a forte campo magnetico (14.000 Gauss) garantiscono la totale eliminazione di ogni forma di incrostazione di calcio dagli impianti di irrigazione esistenti (siano essi a vaporizzazione, a pioggi, o gocci-goccia), mentre preservano integri nel tempo quelli di nuova installazione.

L’addolcimento mediante ionizzazione magnetica consente di disporre sempre d’impianti d’irrigazione in perfetta efficienza mantenendo inalterato nel tempo il loro massimo potere di distribuzione idrica.

I VIVAI

La fotosintesi è il procedimento che, sfruttando le materie prime più abbondanti in natura come l’acqua e la luce, riesce a creare prodotti nei quali la materia ha un alto grado di organizzazione.

Durante la fotosintesi, la luce è captata dalla clorofilla e l’energia da essa fornita è convogliata tramite il trasferimento degli elettroni verso un centro di reazione, dove le cariche positive e negative si separano.

La foglia è la parte più importante della pianta; essa è un laboratorio chimico che funziona ad energia solare, dall’aria preleva anidride carbonica e acqua e tramite la fotosintesi le trasforma in zuccheri che è la fonte di energia che mantiene in vita tutto l’organismo. Nei vasi conduttori scorre acqua che va dalle radici alle foglie e la linfa che compie il percorso inverso. La foglia richiama l’acqua contenuta nel suolo che è a contatto con le radici, attraversa l’intera pianta evaporando alla fine sulla superficie della foglia.

In presenza di acque dure tutto il processo viene rallentato e le piante hanno uno sviluppo più lento in quanto i carbonati restano attaccati alle radici impedendo la funzione di osmosi tra la pianta e la terra fonte di nutrimento.

agricoltura1

 

IL CAMPO MAGNETICO

Il forte campo magnetico di cui sono dotati i sistemi GAMMA Green trasforma il carbonato di Calcio (CaCo3) in Aragonite: derivato calcico antinucleante senza capacità di aggregazione cristallina. L’effetto rilevante del campo magnetico è di non modificare l’equilibrio chimico dell’acqua, ma d’interferire sui processi di enucleazione dei cristalli agendo sui livelli d’ipersaturazione nell’intorno del germe e di provocare una modificazione della fase cristallochimica. Ne deriva quindi un’acqua particolarmente dolce, e contemporaneamente inalterata nella sua struttura chimico-fisica.

agricoltura2I RISULTATI

Una pianta irrigata mediante acqua trattata con i sistemi GAMMA Green, è in grado di assorbire e capitalizzare tutte le sostanze carbonato-calciche che altrimenti andrebbero perdute in forma cristallina nel terreno; questo trattamento favorisce una crescita ed uno sviluppo più rapidi, sani e rigogliosi. I tappeti verdi irrigati e/o innaffiati con acqua magnetizzata, diventano più verdi e compatti in quanto le foglie dell’erba assimilano più facilmente i minerali contenuti nell’acqua.

 

L’APPLICAZIONE

Di norma gli acceleratori ionici GAMMA Green vengono installati a monte delle condotta principale del sistema d’irrigazione. Ogni impianto deve comunque essere valutato singolarmente.

                        

              Immagine2

AGRICOLTURA DI PRECISIONE

RICERCA per la giusta condizione magnetica atta a far crescere una pianta fino al 50% in più, e limitare le infezioni.

Agricoltura di precisione : ovvero un posto per ogni pianta, ogni pianta al suo posto.

Il Prof. Gaetano Ranieri, ingegnere e ordinario di Geofisica applicata all’Università di Cagliari, ha osservato che, sfruttando opportunamente il campo magnetico terrestre , i vegetali crescono fino al doppio della velocità normale.

Osservando gli alberi “magnetici” (querce con radici micorizate, ovvero colonizzate da tartufi) le misurazioni hanno dimostrato che questi alberi sono magnetici ,perché probabilmente, il ferro all’interno delle radici subiva una trasformazione chimica: di conseguenza la limonite, minerale poco magnetico, si trasformava in magnetite,minerale magnetico per eccellenza.

Tutto ciò ha stimolato l’ interesse di studiosi che hanno fatto delle prove pratiche su piante con ciclo vitale veloce, come crescione, soia , lenticchie, lattuga, frumento, fagioli impiegando cc. 500 semi per ognuna delle specie.

La metà costituiva il gruppo di controllo, le altre venivano sottoposte a un campo magnetico creato con spruzzatori di acqua magnetizzata opportunamente. Dopo qualche tempo sono state effettuate le misurazioni dei parametri morfologici delle piante, in particolare la lunghezza dell’ipocotile ( il fusticino della pianta germogliata), della radichetta e delle foglioline. I risultati parlavano chiaro : in media, all’aumentare del campo, la crescita era maggiore e la specie più sensibile era la Soia.

Nel caso degli organismi vegetali, l’elemento importante è lo scambio ionico tra la pianta e il terreno, che risulta accelerato. Uno dei risultati registrati a livello metabolico era l’aumento di produzione di auxine, ormoni vegetali che regolano l’accrescimento della pianta.

Fin qui gli esperimenti sulle piantine. Uno studio è stato fatto anche su esemplari adulti. In Sardegna a Cagliari, negli anni 90, un parassita degli agrumi faceva accartocciare le foglie, nei casi peggiori,determinava una perdita di produzione del 50%. Inoltre sono stati esaminati un gruppo di mandaranci adulti , già colpiti dalla malattia; irrigati con acqua opportunamente magnetizzata, dopo 4/5 mesi hanno dato frutti e l’infezione è diminuita notevolmente. Se ne deduce quindi che l’acqua magnetizzata ha anche un effetto batteriostatico.

Installazioni in questo senso sono state fatte con acceleratori GAMMA Green flangiati di varie misure in serre per zucchine in IRAN ( il più grosso produttore ed esportatore al mondo di questo prodotto) con risultati del 30% in più di produzione per campo . Attualmente continuiamo a produrre GAMMA Green per lo stesso mercato.

 

Altro consumatore importante di questi prodotti è il Giappone.

agricoltura4

“TRATTATO DA RIVISTE SCIENTIFICHE”

APPARECCHIATURE ECONOMIZZATRICI D’ENERGIA PER L’AGRICOLTURA DI ORTICOLTURA

Molti studi scientifici elaborati da biologi e la biofisica stessa, descrivono l’effetto dei campi magnetici sulle piante.

Sulla base di questi, l’azienda “FAGROTECHNOLOGIES” ha fornito un metodo di Idro - attivazione dinamica delle acque naturali e dei dispositivi utilizzati per questo metodo.

Questo metodo comprende i cambiamenti fisico-chimici dei parametri naturali dell’acqua, con conseguente miglioramento delle proprietà di filtrazione ed in un aumento delle proprietà di dissoluzione dell’acqua. Questi cambiamenti provocano una maggiore capacità del terreno di liberarsi dei sali minerali, con il risultato di una migliore assimilazione delle sostanze nutrienti e del fertilizzante durante il periodo della vegetazione.

È risaputo che le piante e gli alberi hanno bisogno di sali minerali e dei microelementi presenti nel terreno per funzionare correttamente, ma non riescono ad usarle al meglio. Nelle piante annaffiate con acqua normale, solo una piccola quantità di elementi nutrizionali si dissolve nel terreno e diventa disponibile per le piante,inoltre più le piante si sviluppano e crescono e una maggiore quantità di sostanze nutrienti è richiesta. Il deficit dei microelementi (sostanze nutrienti) nel terreno è il motivo principale del tasso di accrescimento in diminuzione ed il raccolto basso.

Questo è il motivo per il quale l’acqua magnetizzata dovrebbe essere usata per l’irrigazione.

Inoltre quando la pianta viene annaffiata, si forma un rivestimento bianco sulla superficie del terreno (bicarbonato e carbonato del calcio) e quando l’acqua penetra nel terreno si deposita nelle radici di questa. La pianta comincia a soffocare a causa di questi depositi e per continuare ad alimentarsi si formano delle radici supplementari. Questo processo provoca una diminuzione di sviluppo normale nelle piante.

Tutte le piante che vengono irrigate usando l’acqua magnetizzata riescono a trattenere facilmente i sali minerali del terreno, sulla superficie del terreno non si forma nessun sedimento, inoltre se vengono usati fertilizzanti minerali ed organici si dissolvono in modo migliore a tal punto che il loro impiego diminuisce del 50% e le piante continuano a svilupparsi senza alcuno sforzo supplementare, ciò provoca una quantità e una qualità del prodotto maggiore.

In breve i vantaggi economici utilizzando l’acqua magnetizzata per l’irrigazione dei raccolti sono:

  • Il periodo della vegetazione avviene entro i 15-20 giorni;
  • La produzione del raccolto aumenta del 15-20% ed in alcuni casi ancora di più;
  • Il gusto dei prodotti agricoli migliora;
  • La percentuale delle piante ammalate diminuisce drasticamente;
  • Viene usata circa il 30% in meno di acqua per l’irrigazione;
  • Di conseguenza 30% in meno di energia è utilizzato nei tubi di acqua;
  • Una media del 30% in meno nel consumo di fertilizzante;
  • Magnetizzando i semi prima della semina ed irrigandoli con acqua magnetica, si ha una diminuzione del 30% sul materiale del raccolto.

Prof. THAIKKATTIL J.

 

 

EFFETTO DELL’ACQUA MAGNETIZZATA CON ACCELERRATORE IONICO SULLE PIANTE

Prof. Adelio Perugini (BO)

 

L’acqua magnetizzata agisce attivamente sulle piante, migliorando l’assorbimento dei principi nutritivi e dei Sali minerali, con l’aumento delle vitalità e della moltiplicazione cellulare.

Come conseguenza si assiste anche all’aumento della fertilità del suolo e della resistenza delle piante agli stress ambientali (esempio: gelo), nonché della crescita, che si accentua del 30-40% rispetto alle piante di controllo.

EFFETTI:

- Frutti più grossi

- Aumento cumulativo dei prodotti per unità di superficie.

Estensioni delle stagioni colturali (coltivazione, maturazione, fruttificazione) rispetto ai tempi consueti.

- Alta qualità dei frutti (dimensione, forma, contenuto zuccherino, fogliame più verde).

- Riduzione dei fertilizzanti.

- Minori intasamenti dovuti alle incrostazioni nei tubi.

 

L’acqua è pertanto una componente predominante del meccanismo e del processo di trasferimento delle masse nei diversi sistemi, compreso il trasferimento attraverso le membrane.

“L’acqua assume differenti caratteristiche quando contiene soluzioni elettrolitiche, che sono differenti da quelle trovate in acqua potabili o in quelle irrigue. È stato dimostrato che l’effetto dell’esposizione ai campi magnetici con l’aumentare del contenuto di soluti”.

agricoltura5

 

SUGGERIMENTI PER LA CURA DELLE PIANTE

Come per tutti gli esseri viventi, anche le piante risentono della generale carenza di magnetismo natrale riscontrabile nella nostra epoca.

In passato, nella maggior parte dei casi, l’acqua potabile proveniva dal proprio pozzo, o veniva raccolta in cisterne sotto forma di acqua piovana e aveva tempo per caricarsi di magnetismo terrestre.

Con un’acqua del genere la crescita di piante e animali era assicurata. La carenza di magnetismo terreste naturale e le modeste energie dell’acqua di conduttura sono all’origine dei deficit di sviluppo sia degli animali, sia delle piante. Se si innaffiano le piante con acqua magnetizzata negativamente, la crescita verrà stimolata e fioritura sarà favorita.

I fiori recisi o in vaso trattati con acqua magnetizzata positivamente crescono pià rigogliose e vivono più a lungo. Ciò vale soprattutto per le piante collocate sui davanzali. Fondamentalmente, per quanto riguarda la cura delle piante, vale quanto segue:

- tutto quello che cresce sotto terra e che ha a che fare con le radici ha qualità yin e necessita quindi di energia yin proveniente dal polo negativo, con le sue oscillazioni di colore blu che favoriscono la crescita;

- tutto quello che cresce e vive sopra alla terra e che è costituito da foglie, fiori o frutti ha qualità yang e necessita quindi di energia yang proveniente dal polo positivo, con le sue oscillazioni di colore rosso/arancio che hanno effetto vitalizzante.

 

agricoltura6

 

 

CORRIERE DELLA SERA

ISTALLAZIONE TUNISIA

INSTALLAZIONE AZIENDA AGRICOLA DAL FORNO

INSTALLAZIONE IRRIGAZIONE MOLISE 

 

 

Storia

Euro Gamma Group S.r.l. è la fusione delle esperienze di TOP CHEM S.r.l e REXITAL S.r.l, aziende presenti sul mercato del trattamento magnetico per acqua da più di 25 anni e leader dei loro settori...

Servizi principali

Trattamento Acqua - Anticalcari magnetici

Trattamento Combustibili - Catalizzatori Feuer e Gas

 

Certificazioni

A.C.S.

Tüv Nord

Epta Nord

BIOBIT

SVGW SSIGE

The Hong Kong Polytechnic University

Università Degli Studi di Padova

 

 

Contatti

Sommacampagna (Verona)

Via del lavoro, 21

Tel. +39 0456090174

Fax +39 0456082426

info@eurogammagroup.it

P.IVA 04175000233